Conservatoria dei Registri Immobiliari, come effettuare una visura?

Pubblicato il da Ele

Prima di tutto definiamo cos’è una visura catastale: essa infatti è l’unico elemento con cui è possibile individuare la rendita catastale su cui pagare l’ICI (se non è seconda casa), inoltre è possibile sapere dalla visura chi è l’attuale proprietario dell’immobile o terreno e da quando sono state unificate le mappe del catasto terreni con quelle dei fabbricati è possibile individuare l’immobile sull’estratto di mappa con il numero di particella riportato sulla visura catastale.

Struttura della visura

Riportiamo di seguito tutti i dati che troviamo sulla visura:

  • Foglio: ogni Comune è registrato al Catasto suddiviso in più fogli. Più il Comune è grande e più aumenta il numero di fogli che costituisce lo stesso.

  • Particella: come abbiamo descritto prima, è il numero identificativo per individuare l’immobile o il terreno che a noi interessa.

  • Subalterno: è una sottocategoria della particella. Facciamo l’esempio di una palazzina costituita da 9 unità abitative (appartamenti) e da 8 box. Il numero identificativo generale della palazzina è la particella, ma per individuare ogni singolo appartamento o box è il numero di subalterno.

Questi sono i dati più importanti per l’identificazione dell’immobile ma poi da una visura possiamo sapere la classe, la categoria (ma solo per gli immobili, infatti ci indicherà se esso è ad uso residenziale, industriale, box, ecc…) il reddito per la determinazione dell’ICI e solo per i terreni il reddito agrario e domenicale. Inoltre è possibile sapere il nominativo dell’attuale proprietario.

Detto questo però vi ricordo anche che il catasto non è probatorio, quindi non sempre i dati che troverete scritti sulla visura non è detto che rispecchiano la realtà.

Dove effettuare una visura

Ma dove possiamo una visura? Ci sono due metodi: il primo è quello di recarsi presso l’Agenzia del Territorio a voi più vicina dove potrete richiederla in modo gratuito; il secondo è quello di recarvi da un libero professionista come geometra o notaio che ve la potrà fare al momento on line. Il pagamento di questo servizio è a discrezione del libero professionista a cui vi rivolgerete.

Se provate a digitare in internet troverete tantissimi siti dove vi daranno la possibilità di effettuare una visura direttamente da casa, ma vi faranno pagare questo servizio dai 10 euro in su. Non vi consiglio pertanto quest’ultima soluzione in quanto richiedere visure è alla portata di tutti in modo gratuito.

visura catastale

Commenta il post