Affitto di una casa per brevi periodi a Milano: guida agli annunci

Pubblicato il da Ele

Milano è una bellissima città, nonchè capitale della moda ed offre una vasta scelta nel campo del lavoro come nel campo dello studio universitario. Ecco quindi due dei tanti motivi per cui possiamo trasferirci in questa grande città, ma dove cercare una locazione per brevi periodi.

La ricerca sul web

Un metodo alla portata di tutti e molto veloce è sicuramente internet dove ci basta digitare in un qualsiasi motore di ricerca affittare a milano e potrete trovare tanti siti che vi proporranno varie scelte di annunci di case in affitto.

Affitti per brevi periodi è molto difficili trovarli ma c'è sempre una clausola sul contratto che è possibile revocare anticipatamente il contratto previa disdetta anticipata di tot mesi.

Con questo metodo potrete vedere direttamente la richiesta di affitto mensile richiesto e poi eventualmente potrete mettervi in contatto direttamente con la persona che ha pubblicato l'annuncio.

Un sito che vi sarà di aiuto è mioaffitto.it

La ricerca tramite agenzia immobiliare

Le agenzie immobiliari non si occupano solamente di vendite immobiliari ma anche di affitti, per questo potrete rivolgevi a quella più vicina alla zona in cui cercate l'immobile, magari perchè vicino al vostro posto di lavoro.

L'agente immobiliare è un tecnico professionista che vi farà delle domande per sapere la tipologia dell'immobile che state cercando. Dopo di che farà una breve ricerca e vi accompagnerà direttamente a visione l'appartamento esponendovi al meglio anche le particolarità dell'immobile in cui è ubicato lo stesso. Questo è il metodo meno economico ma sicuramente più sbrigativo e che vi farà perdere meno tempo.

Alloggi temporanei

Se cercate un alloggio per brevi periodi e sapete già la durata del periodo potrete recarvi presso dei residence dove sarete indipendenti come se foste in un appartamento ma potrete approfittare delle comodità di un albergo.

Anche per questa soluzione gli appartamenti sono di varie tipologie:

  • i monolocali hanno una parete attrezzata alla zona cottura e un divano che verrà trasformato in letto, più il bagno;

  • bilocale hanno parete attrezzata, una zona soggiorno dove eventualmente il divano può essere usato come secondo letto e un camera da letto, più il bagno.

Trilocali ce ne sono in un numero inferiore rispetto agli appartamenti sopra citati ma è possibile trovarli.

Con questa soluzione non avrete un contratto da rispettare.

milano casa

Commenta il post